Innesti altamente produttivi

Ibridare il modello tradizionale di formazione con una mentalità aperta, contemporanea, orientata all’immediata occupazione e alla crescita del tessuto produttivo. Questo è il nostro approccio; per questo intrecciamo collegamenti con il mondo delle imprese, in ogni direzione.

LO SCAMBIO

Impollinazione incrociata

Le aziende trasferiscono valore all’ITS e agli studenti; l’ITS e gli studenti trasferiscono valore alle aziende. Il sistema che abbiamo creato riverbera valore in entrambi i sensi: tutti i nostri docenti sono professionisti e imprenditori, che trasmettono sapere e, allo stesso tempo, lo rinnovano nel confronto; i giovani professionisti formati nei corsi sono subito disponibili per stage – di durata fino a oltre tre mesi – e per l’inserimento in ruoli operativi, portando nei luoghi di lavoro energia nuova. Qui scorre la linfa del progresso.

GLI ACCORDI

Tutti i nodi della rete

Abbiamo stabilito alleanze strategiche con importanti realtà produttive del territorio, sia trasversali che specifiche a ogni area di formazione, con l’obiettivo di sviluppare progetti sia nazionali che internazionali. I soggetti coinvolti comprendono Associazione Assobirra, Associazione culturale Unionbirrai e Gai Macchine Imbottigliatrici nell’area della produzione brassicola; Confcooperative Unione Provinciale di Cuneo, Confederazione Italiana Agricoltori Cuneo, Azienda agricola e turistica Casamatilda – Cascina Ronchi, Azienda agricola Fino Giuliano Andrea, T18 Srl e Agritecno nell’area dell’ortofrutta; Granulati Italia, Scuola Teorico-Pratica Malva Arnaldi, CAPAC, Confagricoltura Novara e VCO, Istituto di Istruzione Superiore “G. Bonfantini” e Istituto di Istruzione Superiore “GALILEO FERRARIS” nell’area relativa a riso e cereali.